Ula Tirso: il carnevale

Reportage fotografico del Carnevale di Ula Tirso.

Annunci

Viaggio attraverso i carnevali tradizionali della Sardegna: vi racconto la mia esperienza a Ula Tirso.

 

Le foto. Ho iniziato a seguire il Carnevale di Ula Tirso dal 2012. Per me è stata da subito una scoperta fantastica e oggi come allora ogni volta è come un viaggio emozionale, carico di sensazioni che investono davvero tutti i sensi. La comunità del paese ti accoglie in un clima di festa con il caldo abbraccio della cordialità e del vino rosso di produzione locale, delle dolci zeppole in grande abbondanza, e in un turbinio di musiche tradizionali ti trascina per le vie del paese a seguire il corteo de s’Urtzu, la principale maschera ulese, in un simbolico rito di rinascita e di buon auspicio per la nuova annata.

Continua a leggere…

Il battesimo di Nicolò

Dopo la nascita il battesimo per tanti bambini è come un secondo debutto in società, pieno di allegria e colori, e di tanto affetto dei genitori e di amici e parenti, e Nicolò è stato davvero un bell’ometto col suo vestitino elegante ed i suoi occhietti vispi. Per me è stato un vero piacere essere stato invitato e aver partecipato a questa splendida giornata grazie all’affetto che mi lega ai genitori Antonio e Paola.

 

Osserva gli occhi di un bambino, la loro freschezza, la loro radiosa vitalità, la loro vivacità. Assomigliano a uno specchio, silenzioso ma penetrante: solo occhi simili possono raggiungere le profondità del mondo interiore.

Dopo la nascita il battesimo per tanti bambini è come un secondo debutto in società, pieno di allegria e colori, e di tanto affetto dei genitori e di amici e parenti, e Nicolò è stato davvero un bell’ometto col suo vestitino elegante ed i suoi occhietti vispi. Per me è stato un vero piacere essere stato invitato e aver partecipato a questa splendida giornata grazie all’affetto che mi lega ai genitori Antonio e Paola.

Continua a leggere…